Showcase 2019: il report dell'evento

Martedì, Luglio 2, 2019

Tre su tre. Un evento che continua a crescere di anno in anno, di edizione in edizione. Un successo l’American College Volleyball Showcase 2019, svoltosi tra Trevignano Romano e Anguillara dal 10 al 13 giugno.

Una vera full – immersion di pallavolo con 31 ragazze coinvolte tra allenamenti, studio e un po’ di relax. Uno Showcase che ha visto partecipare diversi Coach di importanti università degli Stati Uniti a partire da PatKendrick: Head Coach a Xavier University of Louisiana e Chris Vergnaud: Head Coach a College of Southern Nevada, Las Vegas/Henderson. Presenti inoltre diverse altre Università come St. John'sUniversity (NY): Joanne Persico (HC) NCAA D1; HofstraUniversity (NY): Brian Toron (AC) NCAA D1;Pennsylvania State University: Katie Schumacher-Cawley (AC) NCAA D1; RutgersUniversity (NJ): C.J. Werneke (HC) NCAA D1; West Virginia University: Adriano De Souza (AC) NCAA D1; University of San Francisco (CA): Frank Lavriisha (HC) NCAA D1; OldDominionUniversity: Frederick Chao (HC) NCAA D1. Hanno partecipato all’evento, inoltre, i Coach Marcelo De Stefano, Mattia Saltini, Roberto Fant, Roberto Canfora che hanno avuto modo di osservare da vicino le metodologie di allenamento Made in USA.

Uno showcase che ha preso il via il lunedì con  l’arrivo delle ragazze provenienti da tutta Italia accolte, presso la Residenza Rocca Romana, da Jesica Umansky, Elitza Krasteva e l’intero staff Sportlinx360. Nelpomeriggio in campo per l’allenamento numero 1. La sera spazio alla presentazione ufficiale dell’ Edizione 2019 American College Volleyball Showcase per le atlete, utile per scoprire tutti i dettagli sul sistema sportivo e accademico americano e per tutti gli allenatori, la tavola rotonda con Luca Cristofani,Direttore Tecnico di Volleyrò. Quest’ultimo workshop tecnico esclusivo, che ha visto partecipare sia gli allenatori americani che quelli italiani, ha portato ad un confronto internazionale su diversi temi a partire dalle metodologie di allenamento, la tecnica, la preparazione alle gare e la gestione degli atleti. Un momento di livello assoluto che ha valorizzato ancor di più lo Showcase 2019.

Il secondo giorno, doppia seduta di allenamento sotto gli occhi dei Coach americani,  con l’assistenza  in campo di Damiano Ferlito, Andrea Ebana e delle Student-Athletes, Anna Dalla Vecchia e Caterina Cigarini, testimonial perfette di come sia possibile combinare sport e studio negli Stati Uniti, essendo loro già partite con Sportlinx360 per questa splendida avventura.  Proprio la presenza delle due ragazze ha consentito alle partecipanti di fare domande specifiche in relazione alla vita, allo studio e allo sport negli USA, inoltre la presenza di Emily, la terza Student-Athlete americana presente allo Showcase e compagna di squadra di Anna Dalla Vecchia, ha permesso alle ragazze partecipanti di testare sin da subito il loro inglese, sfruttando ogni momento per fare un po’ di conversazione, in campo e fuori. Il mercoledì mattina il tanto temuto TOEFL, la simulazione del test, gestita dal nostro partner Byron Tree School of English: una prova che ha consentito a tutte le atlete ed anche ai coach italiani interessati di poter misurare il loro livello di inglese.  Il pomeriggio ancora allenamento con test atletici e parte tecnica.

La mattina è stata inoltre utile per un primo confronto tra le ragazze, i Coach americani e lo staff di Sportlinx360 per iniziare a capire quale potrebbe essere il percorso sportivo e di studio più adatto a ciascuna.

Ultimo giorno dedicato al beachvolley, con di Ilaria Angelelli, giocatrice di pallavolo e beachvolley e maestra di beach con esperienza decennale presso la Beach Volley Academy. Una giornata conclusiva che ha visto tutte le ragazze dare il massimo sulla sabbia, mettendo ancora una volta in mostra le loro capacità.

La prima cosa che ci viene da dire è un immenso GRAZIE a tutti coloro che hanno partecipato. GRAZIE alle ragazze partecipanti, alle famiglie, ai Coaches, allo Staff tecnico e organizzativo, alla Residenza di Rocca Romana, alla Polisportiva Anguillara e alla Volley Anguillara. GRAZIE a tutti coloro che in piccola o grande parte hanno reso possibile questo evento che ancora una volta ha alimentato la passione di tante ragazze che coltivano il sogno di valore negli Stati Uniti.