LE 10 VITE DI ESTER

Date: 
Wednesday, January 18, 2017

Si dice che: “la vita è un viaggio e viaggiare è vivere due volte”; ed Ester Talamazzi, a soli 21 anni appena compiuti, di vite ne ha già vissute tante… e non ha nessuna intenzione di fermarsi!

A 16 anni, quando la maggior parte dei suoi coetanei ha un’idea piuttosto vaga del proprio futuro, lei ha già chiari i suoi obiettivi e sceglie di trasferirsi da Campo Ligure, in provincia di Genova, a Roma, nella fabbrica di talenti pallavolistici Volleyrò Casal de Pazzi: qui vive insieme alle sue compagne di squadra, si allena tutti i giorni, ma non perde mai di vista la scuola. I sacrifici di quei 3 anni lontano da casa vengono ripagati quando la squadra di Ester diventa nel 2014 Campione d’Italia Under 18.

Per molti già questo sarebbe un bel traguardo, ma per Ester non è che l’inizio: l’anno successivo decide di intraprendere una nuova sfida, cambia nuovamente scuola (anche se è l’anno più difficile, quello degli esami di maturità) e si sposta a Novara, dove trova spazio da titolare in serie B ed in estate ottiene il diploma di Liceo Scientifico. Portare avanti gli studi e lo sport rimane una priorità: Ester si iscrive alla facoltà di Economia, inizia a dare i primi esami ed in contemporanea affronta la sua prima stagione sportiva in serie A a Cisterna, di nuovo nel Lazio. Si potrebbe pensare che a questo punto la strada sia stata tracciata: e invece no… per Ester non è ancora abbastanza e decide che è giunta l’ora di attraversare l’oceano: è stata ammessa  al Virginia Polytechnic Institute and State University (per gli americnai, Virginia Tech) e da gennaio è diventata ufficialmente una student-athlete del College di Blacksburg. Non sappiamo quante vite ancora ha in programma Ester, per il momento non ci resta che seguirla in questa nuova avventura oltreoceano. In bocca al lupo!