SAT o ACT? Le differenze per orientarsi al meglio nella scelta

Domenica, Ottobre 28, 2018
 
Ad una prima occhiata i due test non sono molto diversi: entrambi sono ufficialmente riconosciuti come test validi per l’ammissione ai college americani, per cui la scelta di quale sostenere rimane assolutamente a discrezione dello studente.
In seguito alle modifiche al test SAT nel 2016 i due esami presentano diverse similitudini: 
- Entrambi contengono sezioni simili (Reading, Math, ecc.) che compaiono solo una volta e in un ordine predefinito. 
- Sia il SAT sia l’ACT hanno una “essay section” finale facoltativa, la cui valutazione viene effettuata a parte.
- Per entrambi i test non vi è alcuna penalità in caso di risposta errata.
 
Ma vediamo ora più in dettaglio quali sono alcune differenze-chiave tra i due test che potrebbero aiutare a valutare e scegliere al meglio il test che più fa per noi. 
 
1) Il tempo per ogni domanda
Nel SAT si dispone in tutte le sezioni di più  tempo  per rispondere alle domande, in particolare nella sezione “math”, dove si dispone di circa 30 secondi in più per ciascuna domanda rispetto alla stessa sezione nell’ACT. Se quindi la gestione del tempo (specialmente nella “math section”) è uno degli aspetti che ci preoccupa maggiormente il SAT potrebbe essere la scelta che permette un po' più di tranquillità e riflessione. 
 
2) L’uso della calcolatrice
Mentre nell’ACT è possibile utilizzare la calcolatrice per tutte le domande di matematica, il SAT contiene una sottosezione della parte di matematica in cui non è permesso l’utilizzo: 20 domande (su 58 totali di matematica) per 25 minuti di tempo. Le domande senza calcolatrice sono maggiormente basate sul ragionamento e quindi strutturate in modo da poter essere risolte senza l’utilizzo dello strumento, ma se la matematica senza calcolatrice per voi è impensabile probabilmente l’ACT è un’opzione da considerare. 
 
3) La sezione di scienze 
Un’altra differenza importante riguarda la “Science section”: l’ACT ha un’intera sezione dedicata alle scienze mentre il SAT no. Questo però non significa che anche nel SAT non vengano affrontati e testati argomenti scientifici, ma questo non avviene all’interno di una sezione specifica. Nel SAT si possono spesso trovare passaggi a tema scientifico e domande a riguardo nelle sezioni di Reading, Writing e Math. Sicuramente però nel calcolo del risultato finale la sezione scientifica dell’ACT riveste un peso maggiore. 
 
4) Il peso della sezione Math nel risultato finale
L’influenza della parte di matematica sul punteggio finale varia sensibilmente tra i due test. Nell’ACT la “Math Section” costituisce un quarto del risultato finale mentre nel SAT rappresenta la metà della valutazione totale: perciò, se pensate che la matematica non sia esattamente il vostro punto forte, nell’ACT sicuramente essa non influenzerà in maniera netta il vostro risultato finale, qualora non otteniate un punteggio brillante.  
 

5) Risposte aperte e risposte multiple nella “Math Section” 

Mentre nell’ACT tutte le domande di matematica sono a risposta multipla, il SAT contiene circa 13 domande nella sezione che sono a risposta libera, ovvero non si può scegliere tra una serie di opzioni date, ma bisogna dare quella che secondo noi è la risposta corretta. 

 
6) Ordine delle “Reading Questions”
Nella parte Reading del SAT tutte le domande seguono l’ordine cronologico del passaggio a cui si riferiscono. Al contrario, le domande nell’ACT Reading, non seguono l’ordine dei contenuti nei vari articoli e perciò la prima domanda potrebbe riferirsi alla parte finale del testo, la seconda alla parte iniziale e così via. In genere quindi nel SAT l’ordine cronologico delle domande in questa sezione permette di risparmiare tempo. 
 
7) Contenuto dell’ Essay
Entrambi i test hanno una sezione facoltativa dedicata alla composizione, ma differiscono leggermente riguardo il contenuto. Nel SAT, dopo aver letto un articolo o un passaggio, bisogna argomentare e produrre una composizione basata sul ragionamento logico, analizzando il testo senza fornire un’opinione personale. 
Nella ACT Writing section, invece, dopo aver letto un breve passaggio su un argomento, è richiesto analizzare le diverse prospettive a riguardo aggiungendo anche la propria opinione a riguardo. 
 
Questa analisi fornisce alcuni spunti di riflessione per valutare al meglio quale dei due test rappresenta la scelta più appropriata per noi, ma il nostro consiglio è di non fermarsi a questo: è molto utile visitare i siti ufficiali di SAT e ACT (entrambi contengono informazioni ed esercizi che possono orientarci nella scelta) oppure cercare online delle simulazioni di entrambi  i test.