I JUCO: una strada alternativa a successo?

Giovedì, Ottobre 11, 2018

Tanti conoscono le storie di studenti-atleti che, terminati i 4 anni di college, hanno intrapreso la carriera sportiva professionistica, ma pochi parlano dei milioni di studenti che scelgono una strada meno conosciuta: 2 anni di junior college seguiti da altri 2 nelle università tradizionali. Un'importante opportunità di acquisire non solo competenze fondamentali fuori e dentro il campo sportivo, ma anche di ottenere borse di studio e di portare avanti il percorso verso la laurea.

I JUCO (abbreviazione di "Junior Colleges", detti anche "Community Colleges) consentono un passaggio più graduale verso l'esperienza universitaria, permettendo agli student-athletes di continuare a competere nello sport che amano e di proseguire verso la laurea dei loro sogni. Alcuni degli atleti più importanti negli sport professionistici americani provengono da junior college in piccole cittadine di provincia.

Aaron Rodgers, oltre ad essere vincitore del Super Bowl, è considerato uno dei migliori giocatori della Football League americana. Quello che però in molti non sanno su di lui è che è stato uno studente del Butte Community College ad Oroville in California. Dopo una fantastica prima stagione culminata con 28 touchdowns, è stato notato dalla University of California at Berkeley che gli ha offerto una borsa di studio: ha giocato altre 2 stagioni nella NCAA e, dopo la laurea, ha intrapreso la brillante carriera da atleta professionista.

Nel basket, Jimmy Buter è probabilmente il più famoso Juco transfer. Nonostante le diverse sfide che ha dovuto affrontare ha sempre inseguito il suo obiettivo con grande motivazione. Non avendo ricevuto offerte significative da college di 4 anni al termine della scuola, Butler ha deciso di iscriversi al Tyler Junior College in Texas. Dopo aver dominato la stagione con oltre 18 punti a partita di media Marquette University gli ha offerto una borsa di studio e, terminati gli studi, è stato scelto dai Chicago Bulls. Attualmente Butler è un All-Star dei Minnesota Timberwolves. 

Naturalmente le storie di successi sportivi così straordinari non sono molte, ma sono moltissimi gli studenti che hanno frequentato/frequentano e si sono diplomati nei community/junior colleges. 

 

 Anche diversi personaggi diventati poi celebrità mondiali ed esempi di successo hanno frequentato queste istituzioni: George Lucas (creatore della saga di Star Wars), Steve Jobs (co-fondatore di Apple) e Tom Hanks (attore), solo per citarne alcuni, sono tutti stati iscritti a Junior Colleges. 

Per i milioni di studenti che hanno frequentato e che attualmente frequentano i JUCO, la strada per i loro traguardi e successi personali è passata e passa da queste istituzioni.